Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

TAURIANOVA (RC), SABATO 25 MAGGIO 2024

Torna su

Torna su

 
 

Il grave episodio in Calabria. Violenza sessuale sulla figlia di 12 anni, arrestato un 35enne L'uomo secondo il quadro indiziario raccolto dai carabinieri avrebbe abusato della figlia già dall'età di sette anni con il pretesto di fare il solletico alla bambina

Il grave episodio in Calabria. Violenza sessuale sulla figlia di 12 anni, arrestato un 35enne L'uomo secondo il quadro indiziario raccolto dai carabinieri avrebbe abusato della figlia già dall'età di sette anni con il pretesto di fare il solletico alla bambina

Presunta violenza ai danni della figlia di 12 anni, a volte entrando nella sua stanza a luce spenta e utilizzando i suoi piedi per provare piacere sessuale, col pretesto di fare il solletico alla bambina, avrebbe usato i piedini della piccola per provare piacere sessuale.
Questa à la pesante accusa rivolta a un 35enne di Cirò Marina nel Crotonese e che sono scattate le manette da parte dei Carabinieri per violenza sessuale aggravata ai danni della figlia, dopo il provvedimento cautelare emesso dal gip presso il Tribunale di Crotone su richiesta della locale Procura della Repubblica in base a gravi indizi di colpevolezza.
Le indagini condotte da militari nel mese di febbraio anche mediante audizioni di persone informate sui fatti e perquisizioni informatiche, hanno consentito di raccogliere gravi indizi di colpevolezza relativamente ad almeno sei episodi di violenza sessuale, commessi, tra il 2019 e il 2023.
Dai primi accertamenti, condotti subito dopo le dichiarazioni rese dalla minore, avevano consentito di fare luce sulla triste vicenda e che le presunte violenze nei vari episodi avvenivano di notte, quando la mamma della bambina non era in casa, o nel tardo pomeriggio.
Il grave quadro indiziario raccolto dai carabinieri, condiviso dalla Procura della Repubblica di Crotone, hanno aperto le porte del carcere al 35enne.
(GiLar)