Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

TAURIANOVA (RC), LUNEDì 15 LUGLIO 2024

Torna su

Torna su

 
 

Gioia Tauro, botta e risposta tra l’Udc e la candidata a sindaco Mariarosaria Russo La risposta a una nota di solidarietà su una presunta aggressione verbale al Commissario cittadino Guerrisi da parte del Commissario provinciale Occhipinti

Gioia Tauro, botta e risposta tra l’Udc e la candidata a sindaco Mariarosaria Russo La risposta a una nota di solidarietà su una presunta aggressione verbale al Commissario cittadino Guerrisi da parte del Commissario provinciale Occhipinti

| Il 13, Giu 2024

La replica del candidato a sindaco di Gioia Tauro Mariarosaria Russo
Registro con stupore e con un amaro sorriso l’attestato di solidarietà del Commissario provinciale dell’Udc, Occhipinti, nei confronti del Signor Angelone Guerrisi, che poggia su un falso storico la cui verità incontrovertibile è provata dal video del pubblico comizio. Non risponde infatti al vero che sia stata offesa una candidata bensì, per il suo tramite, è stata vilipesa la mia persona…e rilancio! Voglio ricordare al signor Angelone Guerrisi che durante la campagna elettorale non ha perso l’ occasione, unitamente a suoi congiunti, per calunniarmi, diffamarmi e danneggiare la mia immagine nelle pubbliche piazze e addirittura allo stadio, alla presenza di decine di testimoni pronti a sfilare nelle aule di tribunale. Se il signor Guerrisi pensa, fingendosi vittima e mentendo sapendo di mentire, di strumentalizzare la questione per fini politici, sappia che la città ha già scelto da che parte stare. Ribadisco che se essere “sbirra e infame”, significa stare dalla parte della legalità, sono fiera di esserlo, pertanto le sue offese reiterate sono per me una medaglia sul petto.

La Nota di Occhipinti (Udc)
Gioia Tauro, la solidarietà di Occhipinti al commissario cittadino Guerrisi. “Bene ha fatto Guerrisi a rivolgersi all’Autorità giudiziaria dopo le aggressioni verbali di Russo”
“Esprimo la più sentita vicinanza e solidarietà da parte dell’Udc della Città Metropolitana di Reggio Calabria al Commissario cittadino del partito a Gioia Tauro Angelo Guerrisi, dopo quanto avvenuto in occasione dell’ultima campagna elettorale per il rinnovo del Consiglio comunale e l’elezione del nuovo sindaco”.
A sostenerlo, tramite una nota stampa, è il Commissario metropolitano dell’Udc di Reggio Calabria, Riccardo Occhipinti, che si complimenta anche per il lavoro svolto dallo stesso Guerrisi e dai militanti sul territorio.
“Le aggressioni verbali da parte della candidata sindaco Maria Rosaria Russo nei confronti di Guerrisi, perpetrate durante uno dei comizi elettorali, sono false e inaccettabili – dice ancora Occhipinti – e bene ha fatto il nostro Commissario cittadini a denunciare l’accaduto all’Autorità giudiziaria competente. Maria Rosaria Russo ha pubblicamente accusato Guerrisi di avere offeso con insulti volgari e scurrili una candidata delle liste a sostegno della stessa Russo. Circostanza destituita da ogni fondamento tanto che la stessa candidata, alla quale sarebbero state rivolte le offese secondo Russo, ha smentito l’accaduto con un post sui social”.
“A prescindere dal merito dell’accaduto e della sicura correttezza del Commissario Guerrisi che non può essere messa in dubbio in maniera così grave e falsa in pubblica piazza – dice ancora Riccardo Occhipinti – si tratta di un modo di fare politica che non ci appartiene e che va fermamente biasimato. Saremo al fianco di Guerrisi anche in questa fase convinti che proseguirà nel suo impegno politico con ancora maggiore determinazione rispetto a prima e nell’esclusivo interesse della Comunità”.