Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

TAURIANOVA (RC), SABATO 10 DICEMBRE 2022

SPECIALE L'AFFONDO, ROY BIASI DALLE ORE 18,00 RISPONDE SULLE PROBLEMATICHE AMMINISTRATIVE DEL COMUNE DI TAURIANOVA Siamo Live. Seguici
Torna su

Torna su

 
 

Gioia, l’IC “Pentimalli” al centro della mobilità internazionale Erasmus: accolta una delegazione di alunni e professori provenienti da Romania, Portogallo e Macedonia

Gioia, l’IC “Pentimalli” al centro della mobilità internazionale Erasmus: accolta una delegazione di alunni e professori provenienti da Romania, Portogallo e Macedonia

GIOIA TAURO – Tappa gioiese per una delegazione di alunni e professori provenienti da Portogallo, Romania e Macedonia, nell’ambito della progettazione europea “Erasmus” alla quale sta partecipando la comunità scolastica dell’IC “Pentimalli”. È la prima volta che un istituto comprensivo di Gioia Tauro risulta beneficiario di un finanziamento “Erasmus”, opportunità che sicuramente sta contribuendo a migliorare i percorsi di apprendimento degli alunni partecipanti e di tutta la scuola. Al loro arrivo, venerdì pomeriggio, i ragazzi dei Paesi partner sono stati accolti dalla dirigente Luisa Ottanà, dal sindaco Aldo Alessio e dal suo vice e assessore alla Cultura Carmen Moliterno che hanno consegnato loro delle pergamene, segno di ospitalità e collaborazione tra i Paesi, nel corso di una cerimonia di benvenuto svoltasi all’interno del plesso “Collodi”. Grande l’entusiasmo e l’interesse che gli stessi ragazzi e gli accompagnatori stanno mostrando in questi giorni di visita in città ammirando le bellezze e le risorse del territorio: già venerdì mattina hanno avuto la possibilità di visitare il terminal portuale di Mct; ieri sono stati a Reggio, Scilla e Chianalea mentre oggi andranno a vedere Tropea. Una permanenza che si concluderà domani sera con il concerto di fine anno dell’orchestra della scuola media “Pentimalli”, insieme al coro della Primaria “Montale” organizzato per l’occasione nel piazzale antistante la scalinata. Si tratta della terza tappa di un progetto “Erasmus” che si ispira al tema del viaggio di Giasone e gli argonauti alla ricerca del Vello d’oro. Gli studenti della “Pentimalli” (Angelino Zito, Pietro Cardoso Bagalà, Pier Luca Micò, Gabriella Cagliuso, Clara Romeo e Francesca Pisano sono già stati in Portogallo e Macedonia del Nord. “La nave di Giasone, nella mitologia greca -ha evidenziato la preside Ottanà nel suo intervento- ha varcato tutti i limiti umani pertanto come quella solida nave il progetto ha puntato a produrre cambiamenti duraturi e stabili in termini di internazionalizzazione di tutti gli istituti partner. Sono certa -ha aggiunto- che da questa esperienza tutta la scuola ne uscirà arricchita, sempre più aperta alle occasioni di studio e di crescita multiculturale. Un ringraziamento va a tutti i docenti e, in particolare, -ha concluso- a Laura Costa, Barbara Pellegrino e Luca Chiappetta per il sostegno alla progettazione e alla realizzazione delle attività”.