Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

TAURIANOVA (RC), GIOVEDì 13 GIUGNO 2024

Torna su

Torna su

 
 

FiWuK: il maestro Andrea Grandinetti diventa istruttore del Wednesday night group redland California

FiWuK: il maestro Andrea Grandinetti diventa istruttore del Wednesday night group redland California

| Il 05, Lug 2014

Lo storico gruppo fondato dagli allievi di Bruce Lee con sede negli Stati Uniti ha tenuto in Italia una serie di seminari. Grandinetti dopo averli seguiti è stato inserito nell’organigramma degli istruttori

FiWuK: il maestro Andrea Grandinetti diventa istruttore del Wednesday night group redland California

Lo storico gruppo fondato dagli allievi di Bruce Lee con sede negli Stati Uniti ha tenuto in Italia una serie di seminari. Grandinetti dopo averli seguiti è stato inserito nell’organigramma degli istruttori

 

 

Andrea Grandinetti, maestro della Fiwuk, Federazione italiana Wushu-Kung Fu, è diventato
istruttore del Wednesday night group redland California, lo storico gruppo fondato
dagli allievi di Bruce Lee, come Tim Tackett, Bob Bremer e Jim Sewell. Grandinetti
è l’unico referente per la Calabria ed è membro della commissione tecnica italiana.
Anche quest’anno ha seguito i 5 seminari organizzati dal WNG redland Ca in Italia,
accompagnando il responsabile internazionale italiano Sifu Vincent Raimondi. Ogni
tappa, ha toccato diverse città del nostro Paese: Salerno, Milano, Venezia, Mestre-Padova
e Roma. La durata del seminario è stata di un totale di 24 ore, suddivise in 3 giorni,
per ogni città. Oltre ai corsi principali, gli alievi hanno potuto usufruire di lezioni private
ed individuali tenute dai maestri della scuola di Bruce Lee. Questo ha attirato centinaia
di persone provenienti da ogni parte d’Italia, che si sono trovati a confronto con
l’originale Jeet Kun Do che Lee ha tramandato. L’operazione è riuscita a tal punto
che sono già previsti altri seminari ad Ottobre in Toscana, Sicilia e Calabria. Con
Grandinetti, c’era anche Andrea Scalia, referente per la Sicilia. E nel segno del
motto “non si finisce mai di imparare e migliorare”, che l’atleta calabrese ha sposato,
Grandinetti continuerà la sua formazione al camp annuale negli Stati Uniti.