Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

TAURIANOVA (RC), SABATO 25 MAGGIO 2024

Torna su

Torna su

 
 

Esordio promettente per la neonata società natatoria alla finale Winter Season Asi Calabria Nuoto La società di nuoto reggina, con i suoi atleti, conquista un meritatissimo secondo posto nella classifica generale dell’ultima tappa della stagione invernale del campionato Asi, al netto di un durissimo testa a testa con Arvalia Lamezia

Esordio promettente per la neonata società natatoria alla finale Winter Season Asi Calabria Nuoto La società di nuoto reggina, con i suoi atleti, conquista un meritatissimo secondo posto nella classifica generale dell’ultima tappa della stagione invernale del campionato Asi, al netto di un durissimo testa a testa con Arvalia Lamezia

Ottimo esordio di Esperienza Nuoto del Centro Sportivo Andrea Maria in occasione dei campionati di nuoto di Asi Calabria.
La società di nuoto reggina, con i suoi atleti, conquista un meritatissimo secondo posto nella classifica generale dell’ultima tappa della stagione invernale del campionato Asi, al netto di un durissimo testa a testa con Arvalia Lamezia.
Ottimi risultati giunti non solo grazie a un intenso allenamento e allo spirito di squadra che caratterizza la società, ma che si contestualizza grazie ad una politica di grande condivisione e di sana competizione che tutti gli istruttori trasferiscono ai propri atleti.
Valori sportivi formativi che si trasformano in risultati, nel contesto di una gara che finalizza l’impegno quotidiano di tutti i nuotatori durante gli allenamenti.
E ogni istruttore ha una propria squadra che partecipa alle gare: Emon Ferruggiara, copresidente di Esperienza allena i ragazzi Categoria; il copresidente Giuseppe Gangemi allena i Master, Santina Giunta gli esordienti, e poi Lucia Cardolo, Ivana Miloro, Francesco Gallo, Fabiana Bova, Amalia Romano, che accompagnano gli allievi della scuola nuoto e promettenti atleti alle gare, seguono i ragazzi sul piano vasca.
Grande merito quindi alla squadra, in questa prima avvincente gara, nelle nuove vesti societarie.
“Raccogliamo con gratitudine – hanno dichiarato Gangemi e Ferruggiara – l’eredità lasciataci dalla Presidente dell’Andrea Maria, Milena Calarco, proseguendo il cammino sempre nel segno della sinergia, della condivisione, del coinvolgimento, rendendo protagonisti i ragazzi, sempre al centro di ogni nostro progetto, determinati dalla convinzione del grande valore dello sport e dell’effetto quasi catartico dello stesso”.