Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

TAURIANOVA (RC), MERCOLEDì 17 APRILE 2024

Torna su

Torna su

 
 

Elezioni Gioia Tauro, Russo: “Il sondaggio di Approdo rappresenta il 10% della base elettorale “ Continua la candidata a sindaco: " il rinnovamento avverrà quando qualcuno avrà finalmente il coraggio di dire che in politica non tutto è possibile”

Elezioni Gioia Tauro, Russo: “Il sondaggio di Approdo rappresenta il 10% della base elettorale “ Continua la candidata a sindaco: " il rinnovamento avverrà quando qualcuno avrà finalmente il coraggio di dire che in politica non tutto è possibile”

“Il rinnovamento avverrà quando qualcuno avrà finalmente il coraggio di dire che in politica non tutto è possibile”.Il Maestro Camilleri avrebbe sicuramente esordito con questo incipit,all’esito del sondaggio lanciato dal dott. Luigi Longo, editore della testata giornalistica online Approdo Calabria.
I 1.001 cittadini,rappresentativi di un campione di circa il 10 % degli elettori gioiesi, ha liberamente e democraticamente espresso il proprio gradimento indicando il candidato ideale che potrebbe ridisegnare una nuova narrazione della Città del Porto.
Una bella pagina di DEMOCRAZIA partecipativa !
L’ intenzione di voto dei cittadini gioiesi,rappresenta un risultato sorprendente, inaspettato e straordinario su cui riflettere per costruire una solida e allargata piattaforma sul consenso, finalizzata a dare concretezza ad un’ azione politica che focalizzi la propria attenzione sul protagonismo dei cittadini , parte attiva del processo di cambiamento , che,alla luce di questo primo dato, risulta essere già in atto!!
Nella consapevolezza che tutti i candidati siano degli eccellenti professionisti nei loro rispettivi ambiti,auspico una campagna elettorale che si misuri su programmi e progetti, non sentendomi minimamente disorientata dal dileggio,dalle illazioni e dalle becere polemiche artatamente messe in atto al solo fine di sminuire e svilire il valore del sondaggio stesso.
Chi come me ha conosciuto il dolore e la sua bellezza, può semplicemente dire che ai “leoni da tastiera” risponderanno gli elettori l’ 8 e il 9 di Giugno i quali, in marcia silenziosa, ne sono certa,si recheranno alle urne , stringendo tra le mani la matita del consenso , che darà colore e speranza ai nostri figli perché possano trasformare i loro sogni in entusiastiche certezze, respingendo ogni tentativo di contaminazione del voto che è e rimarrà un voto LIBERO !!!
Il vincitore è un sognatore che non si è arreso (N.Mandela)
Buon lavoro a tutti.