Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

TAURIANOVA (RC), DOMENICA 23 GIUGNO 2024

Torna su

Torna su

 
 

Elezioni amministrative Cittanova, la confusione regna sovrana. I partiti e comitati elettorali alla ricerca delle alleanze Le ipotesi più accreditate per le candidature a sindaco, sono Antico, Bovalino, Cannata, Cento e Russo

Elezioni amministrative Cittanova,  la confusione regna sovrana. I partiti e comitati elettorali alla ricerca delle alleanze Le ipotesi più accreditate per le candidature a sindaco, sono Antico, Bovalino, Cannata, Cento e Russo

A Cittanova la confusione regna sovrana. I partiti e comitati elettorali alla ricerca delle alleanze
Le ipotesi più accreditate per le candidature a sindaco, sono Antico, Bovalino, Cannata, Cento e Russo

A Cittanova si vota per eleggere il consiglio comunale e il primo cittadino. Ma la confusione regna sovrana tra i partiti e i comitati elettorali, che si stanno muovendo a ritmi lenti.
Va detto che il centrodestra si presenta ai nastri di partenza diviso.
Il centrosinistra si ritrova sotto le bandiere del PD e di” Nuovo Inizio” il movimento politico di Fera e Gangemi, ma ha perso per strada a Testa alta il movimento di D’agostino vero motore elettorale negli anni passati per eleggere per ben 2 volte Cosentino alla carica di primo cittadino. “A Testa Alta”, è uscita dalla maggioranza in quanto non condivideva l’azione amministrativa del primo cittadino. Un malessere che durava da anni rallentato dalla pandemia.

VEDIAMO DI FARE CHIAREZZA SUI I MOVIMENTI POLIITICI DEI CANDIDATI ALLA CARICA DI SINDACO

ALESSANDRO CANNATA ‘

L’ex sindaco di Cittanova, il cardiologo Cannata ‘, è in pista con il suo movimento tradizionale, Cannata’ 4.0. Non fanno parte della squadra attuale il suo ex vice sindaco Bovalino e il consigliere comunale Catania. Per Cannata ‘ l’ipotesi di alleanza con “A Testa Alta” è sul tavolo delle trattative. Se dovessero chiudere l”accordo politico può diventare una corazzata elettorale.

DOMENICO BOVALINO

L’ex vice sindaco di Cannata ‘ predilige la corsa solitaria con il suo attivissimo movimento. Il consigliere Gino Catania ha fatto un pensiero più che concreto di appoggio politico ed elettorale.

DOMENICO ANTICO

Era stata la vera novità alla passata consultazione elettorale di 5 anni addietro. Certo ha perso per strada il consigliere Berlingeri, ma l’avvocato cittanovese ha stretto l’accordo con Fratelli d’Italia. Se dovesse definire l’accordo con a testa Alta dell’ex vicepresidente del consiglio regionale Francesco D’agostino si presenterebbe ai nastri di partenza come il candidato favorito per la corsa finale

PD- NUOVO INIZIO E LISTE CIVICHE DELLA SOCIETÀ CIVILE -ETTORE RUSSO

l’asse si regge sul partito democratico ed il movimento di Fera e Gangemi. Lo schieramento che coinvolge l’amministrazione uscente Cosentino, in questo momento sono abbottonatissimi sul candidato a sindaco. Il nome più accreditato è quello del dottore Ettore Russo, personalità perbene. Certo il centrosinistra con l’uscita di D’agostino perde una forza elettorale consistente.
Ma in politica ma dire mai!

CENTO NINO ALTERNATIVA POPOLARE

L’ex testimone di giustizia sta annunciando da più mesi sui social la sua candidatura a sindaco. Sarà vero?

Nei prossimi giorni la matassa sarà definitiva. La vera attesa per Cannata ‘ e Antico consisterà nella assemblea di “A testa Alta”, in programma per venerdì prossimo, solo in quella data il movimento politico di D’agostino sciogliera’ la riserva. Poi tutto può succedere…compreso l’impensabile