Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

TAURIANOVA (RC), VENERDì 30 SETTEMBRE 2022

Torna su

Torna su

 
 

Dopo oltre 30 anni, la pediatria universitaria viene allocata nella sua sede naturale: Il campus universitario “S. Venuta”

Dopo oltre 30 anni, la pediatria universitaria viene allocata nella sua sede naturale: Il campus universitario “S. Venuta”

In tutto questo periodo è stata ospitata nel presidio ospedaliero cittadino e di questo siamo ovviamente riconoscenti e grati, anche per la fattiva e proficua collaborazione che in questa sede è stata offerta da tutto il personale e che, nonostante le obiettive ed inevitabili difficolta, ci ha permesso di fornire risposte adeguate ai sempre crescenti bisogni di salute della popolazione pediatrica.

La denominazione del nuovo reparto è non per caso “Unità Operativa di Pediatria specialistica e di malattie rare” che rispecchia le attività già in essere (malattie croniche complesse, neuropsichiatria infantile, malattie genetiche e malattie rare) e per le quali saranno operativi i percorsi assistenziali in conformità alle più aggiornate evidenze scientifiche ed in rete con i vari centri di competenza italiani. In questa denominazione è insita la volontà di appianare il gap che ci divide da altre realtà del paese con la prospettiva, in un prossimo futuro, di aprire la degenza ordinaria e di ampliare le offerte specialistiche fino a coprire le principali branche pediatriche di maggiore interesse oltre quelle già presenti e brillantemente operanti sul territorio calabrese.

L’attuale trasferimento è stato possibile solo grazie al gravoso impegno profuso del Commissario La Regina che ha fatto proprio il progetto e da tutto lo staff dell’ AOU “Mater Domini”, dal Commissario Procopio e tutta la Direzione Generale dell’ AO Pugliese Ciaccio e dall‘impegno diretto del Magnifico Rettore della UMG Prof. DE Sarro.

Inoltre la rapida operatività tecnica del nuovo reparto, prevista per il 19 settembre prossimo, è stata resa possibile anche all’alacre lavoro delle Direzioni Sanitarie delle rispettive aziende ed in particolare della Dott.ssa De Filippo che hanno evitato che l’impegnativo trasferimento creasse disservizio all’utenza.

La nuova collocazione ci consente, inoltre, di fornire un adeguato supporto alla scuola di specializzazione in pediatria che è l’unica fucina di pediatri in Calabria che andranno poi ad operare nei nostri ospedali. La scuola di specializzazione è la “scuola dei nostri futuri pediatri” e non è legata ai singoli, ma deve essere intesa come un bene comune e come tale quindi difeso e potenziata.

E’ con questo spirito collaborativo con i pediatri ospedalieri, i pediatri di famiglia, le istituzioni universitarie, gli organismi regionali competenti, le società scientifiche, le associazioni di pazienti che ci accingiamo ad affrontare questa nuova avventura che attendevamo da anni.

Grazie a tutti per la realizzazione di un sogno e per il supporto che darete a questo progetto.

Il Direttore e tutto il personale medico ed infermieristico dell’U.O. di Pediatria a direzione Universitaria