Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

TAURIANOVA (RC), GIOVEDì 18 LUGLIO 2024

Torna su

Torna su

 
 

Brazil 2014, la Germania si aggiudica il quarto titolo mondiale

Brazil 2014, la Germania si aggiudica il quarto titolo mondiale

| Il 14, Lug 2014

Spettacolare goal di Götze nel secondo tempo supplementare

di ROBERTA STRANO

Brazil 2014, la Germania si aggiudica il quarto titolo mondiale

Spettacolare goal di Götze nel secondo tempo supplementare

 

di Roberta Strano

 

 

Ieri allo stadio Maracanã di Rio de Janeiro, si è svolto l’ultimo atto del Mondiale brasiliano 2014, la finalissima tra Germania e Argentina, mandata in onda su Rai Uno alle 21.
Gara a tratti noiosa, l’incontro sofferto, si è concluso infine con l’1-0, a favore dei Tedeschi, che al 113esimo minuto del secondo tempo supplementare, si sono portati in vantaggio grazie alla spettacolare rete della giovane promessa Mario Götze. Per la nazionale tedesca questo è il quarto titolo mondiale aggiudicato, dopo le vittorie del 1954, 1974 e del 1990, ma il primo da quando la Germania è unita.
Una notte trascorsa tra i festeggiamenti sia per i calciatori che per i tifosi, all’ombra del Cristo illuminato dagli sprazzi di luce colorata dei riflettori. Una festa di coriandoli e di gioia, alla presenza della Cancelliera Angela Merkel.
L’Argentina del capitano Lionel Messi si è dovuta accontentare del secondo posto, ma il centrocampista ha vinto il premio della Fifa come miglior giocatore del Mondiale.
Una vittoria quella della Germania attesa da 24 anni, e che un errore della difesa argentina ha reso possibile.
“Credo che all’Argentina siano mancate un po’ le gambe ed è lì che i panzer tedeschi hanno trovato la forza che non hanno avuto altrove – ha spiegato il Pibe de Oro Diego Armando Maradona -. Alla fine credo che la Seleccion meritasse di andare almeno ai rigori. La Germania si è imposta grazie a un errore, a un equivoco della difesa argentina”.
Per la Germania mondiale, ancora festeggiamenti martedì in Pariser Platz a Berlino.