Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

TAURIANOVA (RC), TUESDAY 27 OCTOBER 2020

Torna su

Torna su

Notizie Popolari

 
 

Atto intimidatorio al medico Roberto Pennisi, la solidarietà della sezione AMCI “San Giuseppe Moscati” Reggio Calabria, "Un atto intimidatorio incomprensibile verso un gruppo di lavoro che si adopera in maniera del tutto gratuita per persone fragili , per le famiglie e per le coppie in difficoltà"

Atto intimidatorio al medico Roberto Pennisi, la solidarietà della sezione AMCI “San Giuseppe Moscati” Reggio Calabria, "Un atto intimidatorio incomprensibile verso un gruppo di lavoro che si adopera in maniera del tutto gratuita per persone fragili , per le famiglie e per le coppie in difficoltà"

In merito all’atto intimidatorio al “Centro Servizi sociali per la famiglia” di Reggio Calabria, la sezione AMCI “San Giuseppe Moscati” della Diocesi Oppido Palmi esprime la propria solidarietà al collega Roberto Pennisi, Presidente del consultorio Diocesano, al parroco don Marco Scordo e a tutti i volontari che lavorano nel Centro.
Un atto intimidatorio incomprensibile verso un gruppo di lavoro che si adopera in maniera del tutto gratuita per persone fragili , per le famiglie e per le coppie in difficoltà.
Un affettuoso e sentito abbraccio al collega dott. Roberto Pennisi, medico cattolico della sezione di Reggio, valente e generoso professionista, che da sempre incarna i valori della nostra associazione, coniugando la fede con la scienza medica al servizio della persona e per la promozione di una cultura per vita.
Siamo certi che tutti gli operatori sapranno ripartire con maggiore slancio sanando questa dolorosa ferita per la città di Reggio.
Ispirati dai valori cristiani e da un rinnovato spirito di solidarietà, sapranno continuare a dare aiuto, sostegno e speranza, con la competenza e la dedizione di sempre.
Il direttivo AMCI
Sez. “San Giuseppe Moscati”
Diocesi Oppido Palmi

Change privacy settings