Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

TAURIANOVA (RC), LUNEDì 15 LUGLIO 2024

Torna su

Torna su

 
 

Antimafia: indagato procuratore aggiunto Dna Cisterna

Antimafia: indagato procuratore aggiunto Dna Cisterna

| Il 17, Giu 2011

Pignatone conferma iscrizione dopo dichiarazioni pentito

Antimafia: indagato procuratore aggiunto Dna Cisterna

Pignatone conferma iscrizione dopo dichiarazioni pentito

 

(ANSA) REGGIO CALABRIA – Il procuratore aggiunto della Direzione nazionale antimafia Alberto Cisterna e’ indagato dalla procura di Reggio Calabria per corruzione in atti giudiziari. La conferma e’ venuta dal procuratore di Reggio Calabria, Giuseppe Pignatone che non ha voluto aggiungere altro. L’iscrizione di Cisterna nel registro degli indagati e’ un atto dovuto dopo le dichiarazioni del boss pentito Antonino Lo Giudice che si e’ autoaccusato degli attentati compiuti nel 2010 a Reggio.

redazione@approdonews.it