Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

TAURIANOVA (RC), WEDNESDAY 21 OCTOBER 2020

Torna su

Torna su

Notizie Popolari

 
 

A Reggio Calabria i campionati nazionali di vela Intervista al campione olimpionico Robert Scheidt

A Reggio Calabria i campionati nazionali di vela Intervista al campione olimpionico Robert Scheidt
Testo-
Testo+
Commenta
Stampa

di Fameli Foti Rosa

Iniziate il 3 settembre, a Reggio Calabria, le regate dei Campionati Nazionali Giovanili in singolo, organizzati dalla Federazione Italiana Vela. La competizione si è aperta giorno 27 agosto 2019, con la cerimonia di apertura alle ore 19 in spiaggia con Music Party, a seguire il Live Fest con Queen Mania e Katia Ricciarelli, Area dello Stretto. Una settimana intensa di prove in diverse discipline sino a sabato 31 agosto 2019. Domenica 1 settembre 2019, giornata dedicata ai meeting con approfondimenti per i ragazzi a cura di Marcello Turchi, tecnico della federazione italiana vela: “Abbiamo cercato di trasmettere ai ragazzi le prime basi sullo sport della vela per i più piccini e delle disposizioni tecniche per i più esperti. Diciamo che questa zona è difficile per quanto riguarda le correnti, un buon campo d’azione dove apprendere”.

Quasi 500 i giovani velisti che si sono sfidati oggi 3 settembre 2019, nelle classi Optimist, Laser Radial, Laser 4.7, Techno 293 OD, RSX Youth e Kite. Quest’anno la Federazione Italiana Vela ha scelto Reggio Calabria per ospitare i Campionati Italiani Giovanili in singolo, nominando come partner tecnico organizzativo il Comitato Reggio Calabria Vela 2019, composto dal Circolo Made in Med e dal Circolo Velico Reggio. La sicurezza in mare affidata alla Capitaneria di Porto, Guardia di Finanza di mare e alle Fiamme Gialle. Evento promosso dal Comune di Reggio Calabria, Città Metropolitana di Reggio Calabria, e della Regione Calabria. Sponsor ufficiale Kinder+Sport dedicato ai più piccoli: sarà Sponsor per i Campionati Italiani giovanili delle classi in singolo e per la Coppa Primavela.

Il Presidente del comitato Reggio Calabria Vela 2019, Paola Passamani: “L’evento organizzato da due circoli Made in Med e circolo Velico Reggio. Una grande manifestazione che ha coinvolto nei primi quattro giorni le categorie dei bimbi più grandi juniores, in Optimis e i Laser, mentre a Pellaro, difronte al lido Free Spirits, I Techno, i Kite, e l’RSX. In questi giorni in attivo la regata dei più piccini, quindi Coppa Primavela, Cadetti, E Presidenti in Optmist, la categoria degl’O’pen Bic, mentre a Pellaro i piccini del Techno. In contemporanea il meething delle scuole vele curate da un responsabile. Ci sarà la premiazione finale domani 4 settembre 2019. La regata è iniziata dal 28 agosto ed ha visto alcuni campioni nelle diverse categorie, sia per età che femminile e maschile. È una manifestazione under 16 cioè dai 9 anni fino ai 15 anni compiuti. Abbiamo avuto Alessandra Sensini campionessa con quattro medaglie olimpiche e Robert Scheidt”.

In battigia, incontriamo il campione olimpico, attònito a seguire il figlio Erik, coinvolto nella regata sezione Cadetti; Robert nato a San Paolo, 15 aprile 1973 è un velista brasiliano. Ha partecipato a sei olimpiadi, vincendo 2 medaglie d’oro, due d’argento e una di bronzo, diventando uno dei velisti di maggior successo nei Giochi olimpici. Robert Scheidt ci rilascia una piccola intervista: “Sono papà di Erik per il campionato Italiano Cadetti, sono molto contento di essere qua. Per me la prima esperienza a Reggio Calabria, la mia famiglia sta godendo delle bellezze della spiaggia calabrese, le condizioni del mare sono buone. Oggi è una giornata ideale per andare in mare: sole, bell’aria, giusta corrente. Tutti ingredienti per una bella competizione”. Chiediamo cosa ne pensa di suo figlio Erik , appena dieci anni: “Posso dire che sono molto contento della sua vittoria di ieri, ha navigato bene, ha superato bene tutti i rischi, c’era un bel vento da sud, ottima corrente, ha fatto due belle prove, sono contento per lui. Ma ci sono ancora tante prove da superare. Anche domani sarà una giornata pesante. Erik ama esser qui, fare amicizia e navigare per mare, lui si sente felice così, per noi genitori questa è la cosa più importante”.

Sappiamo che Robert abita da anni sul Lago Di Garda, chiediamo come mai ama l’Italia e se tornerà in Brasile: “Si certo amo tanto l’Italia, abitiamo spesso sul Lago di Garda, abbiamo una casa. Ci alleniamo con Erik in lago. Nei prossimi giorni tornerò a San Paolo, per trovare la mia famiglia in Brasile”. Penultima giornata di regate oggi martedì 3 settembre 2019, a Reggio Calabria per i Campionati Italiani Giovanili in singolo, organizzati dalla Federazione Italiana Vela, giornata caratterizzata inizialmente da un vento debole. Il vento era assai leggero per i laser 4.7, per le tavole e per i Kiteboard, per cui non hanno regatato oggi. I risultati di oggi: Optimist
Due le prove disputate oggi per un complessivo di 7 prove totali. In testa Tommaso De Fontes (Circolo Nautico NIC) con 1, 2 di giornata, davanti ad Alex Demurtas (Fraglia Vela Riva) con 1, 2 ed Alessandro Cortese (Club Velico Crotone) con 7, 4. Scende al 4 posto Marco Gradoni, incappato nella seconda bandiera gialla.Laser Radial :Una prova sul campo dei Laser Radial domina Matteo Paulon (Yacht Club Cannigione).

Al secondo posto Antonio Persico (LNI Napoli) e al terzo posto Cesare Barabino (Yacht Club Olbia). Domani ultimo giorno a Reggio Calabria che vedrà i Campioni Italiani Giovanili 2019 nelle classi Optimist, Laser Radial, Laser 4.7, Techno 293 OD, RS:X Youth, e Kiteboarding al termine delle regate. Premiazioni sulla spiaggia area concerto alle ore 17.00. Saranno presenti il presidente della Federazione Italiana Vela, Francesco Ettorre, il presidente del CONI Calabria Maurizio Condipodero, Gianni Latella, Assessore allo Sport del Comune di Reggio Calabria e Umberto Giordano, Dirigente settore Turismo del Comune di Reggio Calabria.

Change privacy settings