Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

TAURIANOVA (RC), GIOVEDì 09 DICEMBRE 2021

Torna su

Torna su

Notizie Popolari

 
 

Talarico convoca il Consiglio per lunedì

Talarico convoca il Consiglio per lunedì

Sono 7 i punti all’ordine del giorno

Talarico convoca il Consiglio per lunedì

 

Sono 7 i punti all’ordine del giorno

 

Il Presidente, Francesco Talarico, ha convocato per lunedì, 15 novembre prossimo, alle ore 11.00, la seduta del Consiglio regionale con sette punti all’ordine del giorno. Cinque le proposte di legge al vaglio dell’Assemblea. Al primo punto, la proposta normativa dei consiglieri Principe (Pd), Giordano (Idv), Ciconte (Autonomia e Diritti) e De Gaetano (Federazione della Sinistra), che introduce modifiche all’art. 4, comma 1, della legge n. 21 dell’11 agosto 2010 “Misure straordinarie a sostegno dell’attività edilizia finalizzata al miglioramento della qualità del patrimonio edilizio residenziale”. A seguire, l’esame delle proposte di legge unificate, d’iniziativa, rispettivamente del Presidente Talarico e dei consiglieri Bilardi (Scopelliti Presidente) Fedele (Pdl), Tripodi (Udc), Serra (Insieme per la Calabria – Scopelliti Presidente): “Norme in materia di sport nella Regione Calabria”. “Un albero per ogni neonato e minore adottato” è, invece, il titolo della proposta di legge presentata dal consigliere Franco Morelli (Pdl); d’iniziativa della Giunta regionale è la Proposta normativa “Modifica articolo 30 della legge regionale n. 7 del 21 agosto 2006 e ss.mm.ii. e articolo 20 della legge regionale n. 22 del 5 ottobre 2007 e ss.mm.ii.”. Con tale provvedimento si concede una ulteriore proroga di 16 mesi ai soggetti attuatori nei tempi di realizzazione dei Programmi di recupero urbano finanziati nell’ambito dell’Accordo di programma sottoscritto con il Ministero dei Lavori Pubblici in data 22.03.2001. Al quinto punto, la proposta normativa del consigliere Fausto Orsomarso (Pdl): “Modifiche ed integrazioni alla legge regionale n. 50/2009 ‘Definizione delle tipologie dei servizi forniti alle imprese turistiche nell’ambito dell’armonizzazione della classificazione alberghiera’”. Prima di concludere con le nomine, il Consiglio procederà alla discussione delle Mozioni sulle centrali a carbone.

redazione@approdonews.it