Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

TAURIANOVA (RC), GIOVEDì 18 LUGLIO 2024

Torna su

Torna su

 
 

Cosenza, tre minorenni arrestati per violenza sessuale di gruppo

Cosenza, tre minorenni arrestati per violenza sessuale di gruppo

| Il 25, Giu 2011

Marziale: “La colpa e della pornografia e del perdonismo”

Cosenza, tre minorenni arrestati per violenza sessuale di gruppo

Marziale: “La colpa e della pornografia e del perdonismo”

 

“La dura legge del branco non c’entra con la provenienza sociale, che inquirenti e organi d’informazione continuano a definire “normale”. Di “normale” c’è solo l’abitudine dei minorenni a delinquere nella più totale impunità e in un clima di indifferenza che fa paura”: è quanto sostiene il sociologo Antonio Marziale, presidente dell’Osservatorio sui Diritti dei Minori e consulente della Commissione parlamentare per l’Infanzia, a proposito dell’arresto di tre minorenni, di età compresa tra i 16 e i 17 anni, che si sarebbero introdotti in un appartamento a Rende per violentare due prostitute e rubare soldi, computer, orologi e altri oggetti.

“Il dilagare della pornografia ed il suo facile accesso – prosegue il sociologo – hanno contribuito ad incoraggiare il branco a crescere in qualità e quantità dei reati. Se a ciò aggiungiamo anche gli effetti di un codice di procedura penale minorile vetusto, saturo di perdonismi e che contempla l’adolescenza alla stregua di una malattia, dunque da considerare fonte di attenuanti, allora la frittata è fatta”. Per il presidente dell’Osservatorio: “Il carcere minorile serve a poco o nulla se i soggetti non vengono contestualmente obbligati a lavori di pubblica utilità e se i genitori non vengono chiamati a rispondere dei reati dei figli minori in prima persona”.  

redazione@approdonews.it